Quando la nave passò

Non avrei più voluto parlare, almeno per un po’, di quell’assurda vicenda giudiziaria legata alla mia testimonianza del luglio 2013, quando documentai (e sottolineo documentai) il passaggio anomalo della nave da crociera Carnival Sunshine davanti a Riva dei Sette Martiri, anomalia ammessa, mesi dopo anche dal pilota della nave. Ne parlarono tutti, le foto e il video che feci quella mattina venero ripresi da tv e giornali del mondo intero. Questa cosa diede fastidio a qualcuno, qualcuno di potente, che fece ciò che in questo paese è ormai consuetudine: infangare la tua credibilità e di conseguenza intimidirti. Gianfranco Bettin e io venimmo denunciati, e la vicenda si è chiusa soltanto pochi giorni fa con l’archiviazione, ovviamente. Un giorno la racconterò per filo e per segno questa cosa, anche se in parte l’ho già fatto nell’ebook Venezia è laguna. Perché poi la vera e folle anomalia è che le navi da crociera continuino a entrare a Venezia. Quindi questo post lo scrivo per rassicurare tutti coloro che mi domandano com’è andata, amici italiani e francesi. Che ringrazio e abbraccio.

Leggi questo post in e-bookLeggi questo post in e-book