Au Marché de la Poésie, Paris

🇫🇷Si samedi vous êtes à Paris, le Marché de la Poésie est en Place Saint-Sulpice, lieux magnifique. Ravi de vous rencontrer. 🇮🇹Se sabato siete a Parigi, il Marché de la Poésie è in Place Saint-Sulpice, luogo bellissimo. Sarà un piacere incontrarvi.

Venezia sudicia e stritolata

Ogni volta che Venezia si ritrova nelle condizioni vissute nello scorso week end pasquale, l’inadeguato sindaco ne spara una delle sue. Ora parla di tassa di sbarco, inadeguata quanto lui, oltre che tecnicamente impraticabile. Confida, l’impresentabile sindaco, nella superficialità dei cittadini veneziani, nella loro attitudine all’oblio. Già, perché da ormai quasi tre anni, colui che Read More

Salon du Livre, Paris

Di nuovo a Parigi, come le solite cinque, sei volte l’anno. Atelier di scrittura, letture, presentazioni, la bella routine di uno scrittore, insomma. Ma questa volta, per la prima volta, sono invitato al Salon du Livre de Paris, dove domenica sarò allo stand del mio editore, La Contre Allée, per quelle che i francesi chiamano Read More

Il giorno dopo

Direi che questa Une di Liberation, in edicola oggi, riassume del tutto l’inquietudine ovvia, inevitabile, legittima che attanaglia molti italiani (anzi no, sempre più pochi, a dire il vero) e – come si vede – anche all’estero. È un’inquietudine che attraversa le Alpi. Purtroppo, il nuovo in Italia è rappresentato da tipetti senza arte né Read More

Ahmet Altan

Come lettura del week-end ho scelto questo libro, Scrittore e assassino, pubblicato lo scorso anno da e/o. Due giorni fa, il suo autore, lo scrittore Ahmet Altan, è stato condannato all’ergastolo da un tribunale turco per aver tentato di «sovvertire l’ordine costituzionale» sostenendo la presunta rete golpista di Fethullah Gulen, considerata responsabile del fallito colpo Read More

Nevica su Parigi

Poi può capitare di ritrovarti a Parigi, nei giorni di una nevicata che da anni non si vedeva da queste parti, e allora lavorare davanti alla finestra dello studio d’Auteuil diventa visivamente diverso, tutto più bianco, attutito, soffice e ti domandi se anche la scrittura non possa anch’essa risentire di questi piccoli ma intensi mutamenti Read More

Letture 2017

Libri bellissimi usciti – e letti – nel 2017 (soltanto uno del mio editore francese La Contre Allée, ma dovrebbero essere di più). I titoli francesi li segnalo anche ad agenti letterari e editori italiani. Dovrebbero pubblicarli senza battere ciglio, fidandosi di me. L’ordine è casuale. Mauro Covacich, La città interiore, La Nave di Teseo Read More